martedì 16 ottobre 2012

stella intrecciata di pane casereccio






nonostante la mia scarsa capacità nel panificare a questa iniziativa partecipo volentieri perchè il pane racchiude in sè l'essenza della vita.
per secoli ha sfamato milioni di persone, lievitato, cotto al forno, cotto sulla pietra, azzimo, non c'è pasto non accompagnato dal pane in qualsiasi sua forma!
per non fare brutte figure ho optato per il casereccio delle sorelle Simili, è un impasto che riesce sempre per cui sono andata più che sul sicuro!
la formatura non è difficile, anzi, ci si diverte anche, e me l'ha fatta conoscere Eleonora, sempre prodiga di aiuti e consigli!
il risultato è un pane consistente ma non secco con una crosticina croccante ma non dura, provatelo e non ve ne pentirete! 

STELLA INTRECCIATA DI PANE CASERECCIO:
la sera prima:
50gr di farina 0
25gr di acqua
2gr di lievito di birra
in una ciotola mettere la farina con al centro il lievito sbriciolato, aggiungere l'acqua e impastare fino ad ottenere un panetto liscio, coprire e lasciare a temperatura ambiente per 8-10 ore.
il mattino dopo:
300gr di farina 0
130gr di acqua
10gr di lievito
15gr di strutto
15gr di olio oppure tutto olio
5gr di sale

mettere la farina e al centro il panetto spezzettato e il lievito sbriciolato, versare l'acqua e cominciare ad impastare, unire l'olio e alla fine il sale, impastare fino ad ottenere un impasto duro,
batterlo con un matterello fino ad avere una superficie liscia (bastano 4,5 volte),
tagliare 9 pezzi e formare delle palline, stendete le palline in pizzette ovali e arrotolarle su se stesse dalla parte lunga quindi formare i cordoncini che serviranno per la treccia,
disporre i cordoncini come nella foto e procedere con l'intreccio e lasciare lievitare per un'ora circa,
accendere il forno e portarlo a 220° infornare il pane e abbassare a 200° per 10 minuti poi a 180° per altri 30 minuti, dipenderà dai vostri forni.





questa è la mia proposta per Zorra che tutti gli anni organizza questo bellissimo evento!






41 commenti:

  1. fortuna che la tua capacità di panificare è scarsa... se eri capace cosa facevi?????????
    è una meraviglia!!!e deve essere anche buonissimo!!

    RispondiElimina
  2. La prossima volta che ti sento dire di fare a pugni con i lievitati il pugno te lo do io!!!!!!!!! Se questa è scarsa capacita di panificare il vado a nascondermi sul cuccuzzolo di una montagna, evito pure le trecce normali a vedere questa meraviglia mi sono persa tra i capi!!! E' splendida Dau, complimenti ^__^ Un bacione

    RispondiElimina
  3. E' un vero piacere guardarlo, immagino a mangiarlo come sarà buono, inoltre è una ricetta delle Simili e tu sei riuscita a realizzarla nel migliore dei modi. Complimenti.

    RispondiElimina
  4. mi piace tantissimo ! Uno splendore ! copio e salvo credo che sul mio tavolo di Natale un paio di stelle così ci staranno benissimo !! Grazie della ricetta !

    RispondiElimina
  5. Ti sottovaluti sempre,ma lo fai apposta!Dici che tu e il lievito non andate affatto d'accordo,poi mi sforni meraviglie!E questa stella di pane,è una delle più belle!Un bacione tesoro e bellissima giornata!

    RispondiElimina
  6. certo che se invece tu fossi capace chissa cosa faresti??! Questa pane intrecciato è una meraviglia, quasi un peccato mangiarlo.
    Bellissimo.
    Cri

    RispondiElimina
  7. è semplicemente meravigliosa
    baci

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia questa treccia! Bravissima!

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia ti è venuta meravigliosamente bene.

    complimenti.

    RispondiElimina
  10. Farebbe un figurone su qualsiasi tavola, questa bella stella di pane, complimenti davvero!
    P.S. Mi posso 'appropriare' del premio blog da te proposto? E' troppo carino!!!
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie valentina, sono contenta che tu prenda lo snoopy, è lì apposta!

      Elimina
  11. scusa ma dove sarebbe la parte scarsa? :D Qui vedo un pane stupendo!!

    RispondiElimina
  12. Dauly, questo intreccio è fantastico.
    Lo proverò sicuramente e stampo questa foto come promemoria!

    RispondiElimina
  13. Dauly è stupendo questo pane!!!! Segno la ricetta subito!!!!!

    RispondiElimina
  14. bravissima complimenti davvero e se ti va è iniziato il mio contest sui piatti tradizionali sia dolci che salati ... se ti va partecipa con una ricetta ... ti lascio il mio link
    http://apanciapiena.blogspot.it/2012/10/il-mio-primo-contest.html

    RispondiElimina
  15. Dauly sei un'artista dell'intreccio ^^ la prossima volta mi aspetto, al minimo, una cosa fatta coi ferri da maglia ;) brava davvero !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche all'uncinetto và!
      grazie mille blu!!

      Elimina
  16. Questa stella intrecciata la trovi sulle tavole di Natale in Svizzera sai , molto bellissima !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero? buona idea, due belle stelle di pane come centrotavola!

      Elimina
  17. è uno splendore! io non ci capirei niente con tutti quegli intrecci, è bellissimo :-D

    RispondiElimina
  18. La forma è semplicemente fantastica e non credo nella tua "scarsa capacità" di panificatrice... no no!

    RispondiElimina
  19. ma quanto é perfetttto!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Questa stella e' veramente bellissima!!! sembrano tante braccia che si stringono. Perfetta per questa iniziativa

    RispondiElimina
  21. Dauli ma che stella stupendevole!!!! sono senza parole!

    RispondiElimina
  22. Magnifique étoile tressée. BRAVO!!!!!!
    A bientôt

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie nadji, detto da te che sei una maga dei lievitati è un'onore grande!

      Elimina
  23. Eccola la tua bellissima stella dall'intreccio favoloso!!!!
    Grazie per il passo passo, se vorrò cimentarmi sarà utilissimo!! ;-)
    Baci!

    RispondiElimina
  24. scarsa capacità? e meno male! se eri esperta che costruivi? :D bravissima! mi piace molto!

    RispondiElimina
  25. grazie a tutte/i, non nego che sono molto soddisfatta del risultato, soprattutto perchè anche guardando i tutorial non ci avevo mai capito niente, non è difficile credetemi, credo che le foto vi possano facilitare il compito.
    vi suggerisco di usare questo pane perchè diventa lavorabile come il pongo e una volta cotto forma una bella crosticina e il dentro rimane morbido.

    RispondiElimina
  26. Ciao Dauly, ti ho scritto sulla mail per chiederti se riesci a farmi avere le foto dei pisarei in alta definizione. Mi fai sapere? Grazie!

    RispondiElimina
  27. ma questa è un'opera d'arte! provere volentieri sperando di non combinare un pasticcio con tutti questi intrecci! a presto e buona giornata!

    RispondiElimina
  28. Che spettacolo...chissà se ci riesco?!

    RispondiElimina
  29. davvero un capolavoro!!! ma come si fa????

    RispondiElimina
  30. dauly, l'ho vista su fb, non potevo non correre qui a ficcare il naso...
    complimentissimi!!!!

    RispondiElimina
  31. Wow, awesome! I hope I can braid this without breaking my fingers. ;-)

    Grazie per la tu partecipazione al Word Bread Day. Spero di rivederti l'anno prossimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Zorra, certo che ci sarò e anche con molto piacere!

      Elimina
  32. seguite la foto e provate, ci si diverte e viene una bellezza!
    grazie a tutte!

    RispondiElimina
  33. Urka.....visto in ritardo, strano eh, data la mia puntualità e presenza costante:((
    Vabbè, però il tuo ingegno mi ha suggerito un'idea totalmente( o quasi) diversa......vediamo un po', vorrei friggere.....prima provo e cerco di non fare brutta figura!

    Un abbraccio

    Fabiana

    RispondiElimina

articoli correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...